la software factory dall'animo umano
Podcast_ux

Podcast – L’esperienza umana guida la tecnologia

Il ruolo della human experience nello sviluppo

Quante volte ci troviamo a navigare su un dispositivo o ad utilizzare un prodotto e ci rendiamo conto che dobbiamo riflettere su come raggiungere un determinato obiettivo? Questo è dove la UX entra in gioco. Non si tratta solo di codice o tecnologia, ma di come la persona percepisce e interagisce con l’interfaccia.

I fattori che influenzano l’esperienza

La UX è influenzata da numerosi fattori umani: le azioni intraprese, i colori utilizzati, il design dell’interfaccia, i contenuti presentati, la disposizione dei pulsanti e le abitudini degli utenti. Tutti questi elementi sono attentamente analizzati dal nostro team per garantire un’esperienza utente ottimale. La UX non è statica; può e deve essere continuamente ottimizzata. Ogni fase, dalla ricerca alla progettazione, alla creazione e al monitoraggio, è essenziale per garantire che l’esperienza dell’utente sia al centro di ogni decisione.

Il design dell’interfaccia utente (UI) gioca un ruolo cruciale in questo contesto. Una buona UI non solo rende l’interfaccia attraente, ma garantisce anche che le informazioni siano presentate in modo chiaro e accessibile. Questo ha un impatto diretto sul product placement, poiché un prodotto ben posizionato in un’interfaccia intuitiva e funzionale ha maggiori probabilità di attirare l’attenzione e di essere scelto.

Quando parliamo di sostenibilità e inclusività nei prodotto tecnologici

Una UI sostenibile considera l’efficienza energetica, minimizzando l’uso di risorse e riducendo l’impatto ambientale. Ad esempio, modalità scure o a basso consumo possono ridurre il consumo energetico dei dispositivi, oppure la scelta di occupare un spazio cloud più o meno attento alla sostenibilità, come per esempio Azure.

L’inclusione, d’altra parte, riguarda la creazione di interfacce accessibili a tutti, indipendentemente dalle capacità fisiche, cognitive ma anche nell’utilizzo di un linguaggio totalmente inclusivo quando la tecnologia interagisce con l’essere umano. Ciò significa considerare colori contrastanti per chi ha problemi di vista, fornire alternative testuali per i contenuti audio e video per chi ha problemi di udito, e garantire che l’interfaccia sia navigabile tramite tastiera o lettori di schermo per chi ha limitazioni motorie o visive. Oppure significa utilizzare una comunicazione il più possibile inclusiva e attenta a ogni forma di diversità.

In operaLogica, riconosciamo l’importanza di queste considerazioni. Abbiamo chiesto alla nostra UX Designer di condividere la sua visione e di guidarci nell’esplorazione del mondo della UX, sottolineando l’importanza di una human experience nel processo di product placement.

Ascolta il podcast


Read next